Musikverlag Kliment
Kolingasse 15, 1090 Wien, Österreich, Tel. +43 1 317 5147-0, Fax +43 1 317 5147-20
Deutsch|English|Español|Français|Nederlands
 Katalog
Corsi/libri per strumenti individuali
Cd
Libri
Ensembles
 Infos
Compositori
Concerti/band
Abbreviazioni
Spartiti/ colonne sonoreSpartiti/ colonne sonore
Bahn frei - clicca per un'immagine più grande
clicca per un'immagine più grande
Bahn frei - Esempio di spartiti
Esempio di spartiti
Titolo Bahn frei
Categoria Concert/wind/brass band
Sottocategoria Galopp
Instrumentation Ha (orchestra di strumenti a faito)
Format/Umfang PrtStm (partitura e parti)
N. di articolo della casa editrice KL 1780
Anno di pubblicazione 1998
Price 74,50 EUR (incl. 10 % VAT austriaca)
Compositore Strauss, Eduard
Arrangiatore Fischer, Gustav
Opus no. Op.45
Livello di difficoltà 2
Duration 2:00
Esempio di spartiti Esempio di spartiti clicca qui
Esempio di partitura Esempio di partitura clicca qui
Campione del suono
Esempi di video Do you know of a video that demonstrates this item well? Please send us a link or send us the video via e-mail (office@kliment.at) or snail mail. Thank you.
External link external link https://youtu.be/MVL_EHMdrws
Disponibile sì
Programme notes: additional text

Nel 1837, il primo treno ferroviario nel k.k. Monarchia da Floridsdorf a Deutsch Wagram. Con essa era iniziata una nuova era, la ferrovia è diventata uno dei simboli dello sviluppo tecnico del secolo scorso. Presto il "Dampfross" ispirò l'immaginazione degli artisti e soprattutto dei musicisti. Johann Nestroy, il compositore della Volkskomödie viennese, scrisse una farsa sui "matrimoni ferroviari"........
Il fatto che anche la famiglia Strauss fu disegnata sotto l'incantesimo della nuova invenzione era già evidente con il padre Johann Strauss. Aveva ovviamente conosciuto la ferrovia in Germania, perché il suo valzer "Erinnerung an Deutschland", pubblicato nell'aprile del 1836, seguì in ottobre la "Eisenbahn Lust Walzer", Opus 89, che era già stata presentata in prima stampa il 18 luglio 1836.

Il figlio Johann Strauß dedicò rapidamente alla ferrovia la sua Polka "Vergnügungszug", la sua Opus 281. La prima esecuzione fu il 19 gennaio 1864, l'edizione per pianoforte fu pubblicata nel maggio di quest'anno. Naturalmente, numerosi altri compositori si sono occupati musicalmente anche del fenomeno ferroviario. Un esempio è la Polka "Vergnügungszügler" di Carl Michael Zierer, presentata in anteprima il 26 ottobre 1888.

Dall'anno 1869, la Galopp Bahn frei, Opus45 di Eduard Strauss, è stato rilasciato. La prima mondiale si svolse il 17 febbraio 1869 in un ambiente "adatto", al ballo dei funzionari della Nordbahn imperiale e reale privilegiata. Anche Eduard Strauss ha dedicato la sua composizione al Comitato di questo ballo. L'edizione pianistica fu pubblicata dalla casa editrice viennese Spina nell'aprile 1869 e l'edizione per orchestra seguì nell'autunno dello stesso anno. La "Bahn frei" è rimasta famosa e popolare fino ad oggi e ha svolto un ruolo speciale nell'anniversario dei "150 anni delle ferrovie in Austria".

Eduard Strauss si dedicò ancora una volta musicalmente al tema della ferrovia, e nel 1872 pubblicò una polka veloce "Mit Dampf" (Con il vapore), la sua Opus 70. La sua Polka francaise Opus 166 del 1878, "Reiselust" (Wanderlust), è probabilmente da intendersi anche come un omaggio musicale alla ferrovia, che era già ben consolidata all'epoca.

Quelle/Source: Kliment Musikverlag
Format/Umfang EUR
Bahn frei - clicca qui Bahn frei (orchestra di strumenti a faito), partitura e parti 74,50
Bahn frei - clicca qui Bahn frei (orchestra di strumenti a faito), partitura
Tritsch Tratsch - clicca qui Tritsch Tratsch, Audio-CD 20,50

prodotti disponibili Per ordinare l'articolo e fai il login (clicca qui).


Per visionare alcuni esempi di di spartiti hai bisogno di Adobe Reader, che può essere scaricato gratuitamente cliccando su uno dei seguenti link.

Adobe Reader

Per ascoltare alcuni esempi di suoni hai bisogno di un lettore MP3, che può essere scaricato gratuitamente cliccando su uno dei seguenti link

Empfehlungen:
Ritter Rudis Raubzüge - hier klicken

2011-12-26 Die Grosse Johannes Heesters-Gala - hier klicken
Created by MusicaInfo.net